17.10.2017 |
Danilo B.
3 “F” per la conservazione e tutela delle foreste nel mondo: “Forest For Future”

Forest For Future nasce dalla consapevolezza della dimensione globale delle questioni ambientali e della necessità di conservare il patrimonio naturale di altre aree del mondo, anche lontane, per riuscire a proteggere il proprio territorio. La promozione e il sostegno di attività internazionali di cooperazione allo sviluppo sostenibile e di salvaguardia e protezione dell’ambiente, con particolare riferimento alla foresta indonesiana e ai suoi abitanti, è l’obiettivo principe dello statuto dell’associazione, che opera per la conservazione e rigenerazione dei sistemi naturali e della biodiversità in questa parte del mondo.

Forest For Future è un’associazione senza fini di lucro, che intende promuovere iniziative e collaborare ad azioni di sviluppo rurale in Indonesia. L’associazione nasce dalla volontà di alcuni professionisti che, per motivi di professione, impegno sociale o sensibilità individuale, intendono cooperare per la conservazione del patrimonio forestale e nel contempo favorire la crescita ed il miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni locali la cui sussistenza dipende proprio dalle foreste. Vogliamo essere un gruppo di uomini e donne creatori di progetti in grado di cambiare in maniera positiva il pianeta, oggi in Indonesia domani altrove sia necessario agire, con soluzioni ai problemi sociali più urgenti.

E vogliamo farlo partendo da qui, in Italia, un paese che gioca un ruolo principale nel mercato internazionale del legname e dei suoi prodotti. La nostra industria è infatti caratterizzata da un forte approvvigionamento di legname dall'estero proviene da molti paesi tropicali, compresa l’Indonesia. A fronte di una presenza così importante nel mercato mondiale del legname, e dei prodotti derivati, di fatto il nostro è ancora un Paese che ha ancora molto potenziale inespresso in termini di partecipazione alla sostenibilità del mercato dei prodotti forestali.

Noi di Forest For Future vogliamo dare una svolta in questa direzione, perché crediamo fermamente che in Italia il settore privato possa svolgere un ruolo cruciale nella protezione dei nostri polmoni verdi e possa contribuire in maniera fattiva alla conservazione del patrimonio forestale.

“Forest For Future” è aperta a individui provenienti da imprese, enti e associazioni del nostro Paese per uno sforzo congiunto di sensibilizzazione a un futuro di rispetto e attenzione all’ambiente a livello globale. Abbiamo un’ambizione: incrementare sempre di più la componente “sostenibilità” lungo l’intera filiera, fino alla creazione di un vero circolo virtuoso che vada dalla conservazione e sfruttamento sostenibile delle foreste, alla lavorazione del materiale, fino alla diffusione di packaging sostenibili e all’educazione a un loro corretto riuso e riciclo fino al termine del ciclo di vita. Solo condividendo le nostre conoscenze collettive, confrontandoci con altri stakeholder e moltiplicando i nostri sforzi di investimento siamo in grado di difendere il paesaggio, la natura, la biodiversità.

Oggi il focus è sull’Indonesia, in un’area del mondo che ospita circa il 50% delle foreste primarie del pianeta. Partiremo, infatti, con il supporto all’attività di Belantara Foundation, fondazione indonesiana che è nata con lo scopo di recuperare un milione di ettari di aree degradate in 10 paesaggi indonesiani dislocati in Sumatra e Kalimantan (Indonesia). La Fondazione Belantara sta cercando di raggiungere un equilibrio tra la conservazione del paesaggio, le condizioni di vita delle comunità locali e sostegno della crescita di un'economia sostenibile. Domani, attraverso questa iniziativa porteremo valore alla tutela degli ecosistemi e del benessere delle foreste del pianeta Terra.

 

Tags:
Categorie:
commenti (0)
per vedere tutti i video ...
per vedere tutte le immagini ...
Tweet recenti
Follow @AsiaPulpPaper